INFODIVISE > Polizia di Stato > Tenta di investire poliziotto ad un posto di blocco, durante la fuga si schianta contro un’auto

Tenta di investire poliziotto ad un posto di blocco, durante la fuga si schianta contro un’auto

0
Poliziotto

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato la scorsa notte dai poliziotti del XIV Distretto Primavalle con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni stradali. Insieme a lui è stato arrestato un complice, accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

22enne cerca di investire un poliziotto

Il più giovane ha prima tentato di investire uno dei poliziotti che lo hanno fermato, poi è fuggito con l’auto e si è schiantato contro un’altra vettura.

I fatti sono avvenuti a Roma, nel quartiere di Primavalle. I poliziotti hanno scoperto che un 27enne consegnava hashish a bordo di autovetture a noleggio. Si sono messi così a controllarlo, fino a che non lo hanno sorpreso proprio mentre stava cedendo la sostanza a un altro ragazzo, di 22 anni.

Poliziotti speronati

Gli agenti gli hanno intimato l’alt per procedere al controllo e verificare se i loro sospetti fossero fondati: il 27enne, appena visti gli agenti, si è subito fermato, mentre il 22enne è fuggito a bordo della sua auto, seminando il panico per quel quadrante di Roma e cercando inutilmente di far perdere le sue tracce.

Prima il giovane ha cercato di investire uno dei poliziotti, poi ha speronato più di una volta l’auto di servizio prima di imboccare una strada contromano e schiantarsi contro una macchina in via Val Cannuta.

Immediatamente fermato, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni stradali. Anche il 27enne è stato arrestato: in macchina aveva due chili e mezzo di hashish e nel portafoglio 550 euro in contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!