fbpx
Denunciato 10 volte per furti nello stesso posto. Condannato, ma resta libero

Denunciato 10 volte per furti nello stesso posto. Condannato, ma resta libero

Ha scelto di vivere tra le case abbandonate non lontano dall’aeroporto e l’esterno della stessa aerostazione di Venezia.

Da sei mesi il giovane afghano con lo status di rifugiato per motivi umanitari vive lì. È diventato un caso in quanto vive di piccoli espedienti.

Sono arrivate infatti a 10 le denuncie degli operatori di Polizia nei confronti del 26enne, sempre per furti commessi non lontano dal luogo dove ha trovato rifugio.

E nonostante le denunce e gli arresti le forze di polizia non riescono ad allontanarlo.

Anche perché un giudice condannandolo ha detto che per lui non serve la prigione perché ha bisogno di essere seguito dai servizi sociali.

Tra le motivazioni «si tratta di disagio, intervengano i servizi sociali»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!