INFODIVISE > Polizia di Stato > Aggrediscono un passeggero sul treno per rapinarlo, arrestati da un poliziotto libero dal servizio

Aggrediscono un passeggero sul treno per rapinarlo, arrestati da un poliziotto libero dal servizio

polizia ferroviaria
Prima di leggere l'articolo lascia un "mi piace" alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato sulle ultime notizie

Volevano rapinare un ignaro passeggero del treno n. 44 partito da Laveno Mombello e diretto a Milano Cadorna, ma non potevano immaginare che sullo stesso vagone viaggiasse un poliziotto fuori servizio che si è accorto di tutto. I due rapinatori sono stati arrestati.

All’1 di martedì 26 luglio due rapinatori, un italiano di 24 anni e un egiziano di 19, all’altezza di Gerenzano hanno aggredito un pendolare italiano di 30 anni e gli hanno sottratto il marsupio che aveva a tracolla.

Ma un poliziotto libero dal servizio ha assistito alla scena e, oltre a essere subito intervenuto, è riuscito ad avvertire i colleghi della Polizia Ferroviaria di Milano-Bovisa.

Il destino che è capitato al pendolare di 30 anni è purtroppo molto comune sui treni di Trenord. Con la differenza che non a tutti capita di trovare sullo stesso vagone un poliziotto fuori servizio disposto a intervenire.

La Polfer nel 2021 ha controllato oltre un milione di persone (ben il 92 per cento in più rispetto all’anno precedente), impiegando 30.615 pattuglie in stazione e 11.347 sui treni. Gli agenti hanno sorvegliato 25.296 convogli e predisposto 2.100 servizi anti-borseggio.

Fanpage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!