fbpx
Triplice evasione al carcere di Avellino: due in fuga, uno preso

Triplice evasione al carcere di Avellino: due in fuga, uno preso

Evasione dalla casa circondariale di Bellizzi, ad Avellino. In fuga sono ancora un 22enne di nazionalità romena e un 40enne marocchino.

I fuggitivi avrebbero forato il muro della cella, calandosi poi dal muro con lenzuola annodate. Un terzo detenuto è stato invece bloccato nell’intercinta del carcere mentre un quarto avrebbe rinunciato alla fuga all’ultimo momento.

“Dalle prime ricostruzioni pare dunque ci sia stato un piano di fuga ben organizzato con un’auto fuori che ha consentito a due allontanarsi approfittando – ha spiegato il segretario generale del sindacato polizia penitenziaria – S.PP. – Aldo Di Giacomo – del numero molto limitato di agenti presenti e in servizio a Bellizzi”. 

Accertamenti e indagini sono in corso su un’auto abbandonata trovata nel territorio del comune di Luogosano, a  una ventina di chilometri da Avellino. 

Le ricerche proseguono senza sosta da parte dei carabinieri, della polizia, della guardia di finanza e della polizia penitenziaria i quali, con l’ausilio di un elicottero, hanno predisposto posti di blocco stradali e controlli mirati su bus e treni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!