fbpx
Morde un dito a carabiniere per evitare il controllo antidroga, giovane pusher arrestato a Bari

Morde un dito a carabiniere per evitare il controllo antidroga, giovane pusher arrestato a Bari

Avrebbe dato un morso al dito di un carabiniere durante un controllo antidroga in piazza Umberto, nel centro di Bari.

L’uomo, un 32enne guineano, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spacco di sostanze stupefacenti, perché trovato in possesso di 3 dosi di cocaina, 62 dosi di hashish e 205 euro, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

Quando è stato bloccato, però, si sarebbe opposto al controllo, tanto da mordere un dito a un militare, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.

Nell’udienza di convalida dell’arresto, il gip del Tribunale di Bari ha disposto la custodia cautelare in carcere. Risponde di spaccio e anche delle lesioni al carabiniere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!