INFODIVISE > Marina Militare > Maresciallo della capitaneria di porto di Siracusa arrestato per molestie sessuali

Maresciallo della capitaneria di porto di Siracusa arrestato per molestie sessuali

Maresciallo della capitaneria di porto di Siracusa arrestato per molestie sessuali

Prima di leggere l'articolo lascia un "mi piace" alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato sulle ultime notizie

Approfittando del suo ruolo, avrebbe molestato una donna che si era rivolta a lui per la preparazione in vista di un concorso per entrare nelle forze dell’ordine. Queste le pesanti accuse rivolte a un maresciallo della Capitaneria di Porto di Siracusa, arrestato nei giorni scorsi per il reato di violenza sessuale.

Nei confronti dell’uomo, un 46enne, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Siracusa, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari in attesa delle ulteriori indagini e del possibile processo.

L’indagine a carico del sottufficiale della Capitaneria di Porto era partita nello scorso mese di dicembre a seguito della denuncia presentata dalla presunta vittima delle molestie. La donna ha riferito che conosceva l’uomo ma che durante degli esercizi fisici concordati insieme, mentre lui non era in servizio, l’avrebbe palpeggiata senza alcun consenso.
Racconto che la magistratura siciliana ha ritenuto credibile e ha portato alla richiesta dell’arresto, accolta dal Gip che ha dato mandato di eseguire l’ordinanza nei giorni scorsi.

Secondo il racconto della dona, lei aveva conosciuto l’uomo in precedenza come preparatore atletico e a lui quindi si era rivolto per prepararsi fisicamente per partecipare a un concorso per entrare nelle forze dell’ordine. Stando all’accusa, il maresciallo, nel corso di un allenamento, si sarebbe però avvicinato alla vittima, palpeggiandola pesantemente. La donna, scossa per l’accaduto, aveva deciso di denunciare l’uomo alle forze dell’ordine facendo partire le indagini.

fonte: fanpage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!