web analytics
Ladro sotto gli effetti della droga si addormenta nella casa che stava svaligiando: condotto in ospedale aggredisce il personale e scappa

Ladro sotto gli effetti della droga si addormenta nella casa che stava svaligiando: condotto in ospedale aggredisce il personale e scappa

Prima di leggere l'articolo lascia un "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Il topo d’appartamento, sotto effetto della droga, perde i sensi durante il furto e lo ritrovano al mattino i padroni di casa riverso nel balcone. Singolare e inaspettato risveglio alla mattina di una coppia cagliaritana di 60enni che aprendo l’avvolgibile della porta finestra del soggiorno della loro abitazione, hanno trovato nel balcone al secondo piano del condominio, un giovane svenuto. Immediata la chiamata al 113 e il successivo accorrere di una Volante della polizia.

Sul posto anche i paramedici del 118, i quali hanno appurato che lo stato di incoscienza era dovuto ad abuso di farmaci e droghe. Il giovane, risultato poi essere un 21enne algerino, è stato portato in codice rosso al Brotzu. Ma la storia non è finita così qui perché i poliziotti, perlustrando il cortile condominiale, hanno trovato sotto un cespuglio il bottino giá messo da parte: un pc portatile, un binocolo, un caricabatteria, una torcia e delle mascherine chirurgiche. Tutti oggetti risultati di proprietà della coppia.

Il ragazzo, è l’ipotesi degli agenti, arrampicandosi sul tubo pluviale si era introdotto in casa dei coniugi e li aveva derubati. Poi ha tentato di fare un secondo “viaggio” all’interno dell’abitazione, ma è stato colto da malore ed è crollato a terra. I poliziotti si sono dunque precipitati al Brotzu e hanno identificato il 21enne, ormai lucido, ma trattenuto in ospedale per accertamenti.Dopo qualche ora, in serata, gli agenti delle Volanti sono dovuti intervenire altre due volte: il ragazzo infatti ha reagito in modo violento e si è scagliato contro i medici, poi si è allontanato dal reparto ed è entrato nello spogliatoio delle donne, dove ha rubato del denaro. Gli agenti lo hanno rintracciato vicino ai parcheggi esterni del Brotzu, ma il 21enne è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Nella fuga ha abbandonato una borsa con denaro, preziosi e orologi, tutta refurtiva restituita ai legittimi proprietari. Il giovane tuttavia è riuscito a dileguarsi, ed è tuttora ricercato. E’ stato denunciato per furto aggravato e ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!