Ferrara: tragedia nell’Arma, appuntato 51enne si toglie la vita nel Comando provinciale

Ferrara: tragedia nell’Arma, appuntato 51enne si toglie la vita nel Comando provinciale

Tragedia nel Comando Provinciale dei Carabinieri di Ferrara. Nel pomeriggio di ieri, lunedì 14 giugno, un appuntato di 51 anni, G.T., si è tolto la vita rivolgendo contro sé stesso l’arma d’ordinanza .

Il militare era di origine pugliese, 30 anni di servizio di cui venti a Ferrara, dove veniva impegnato per vari incarichi. Negli ultimi cinque anni era in servizio nella stazione capoluogo di via del Campo. Era sposato da 25 anni con una coetanea corregionale e non aveva figli.

Era stimato e apprezzato dai suoi colleghi, sia dal punto di vista umano che professionale, e viene ricordato come una persona sempre disponibile e cordiale.

E’ il secondo suicidio tra le fila dell’Arma, pochi giorni fa, infatti un altro episodio aveva scosso la comunità di Teramo, dove un Luogotenente si era suicidato nel bagno della caserma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!