fbpx
Contratto, arretrati a giugno (probabile il 23 con emissione straordinaria).  A luglio “l’una tantum”

Contratto, arretrati a giugno (probabile il 23 con emissione straordinaria). A luglio “l’una tantum”

Prima di leggere l'articolo lascia un "mi piace" alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato sulle ultime notizie

Arrivano le conferme. A giugno (probabilmente il giorno 23) “NoiPa” provvederà ad un’emissione straordinaria per corrispondere gli arretrati (sino a giugno 2022 compreso) della retribuzione fissa (stipendio e indennità mensile pensionabile).

E’ quanto si apprende in un comunicato del Sindacato Italiano Lavoratori Finanzieri inviato a InfoDivise.it

Gli importi che verranno accreditati ai finanzieri a giugno, al netto, andranno indicativamente da 900,00 a 1.400,00 euro circa, a seconda del grado, dell’arruolamento e delle aliquote fiscali.

Con il cedolino di luglio 2022 sarà adeguata la retribuzione fissa e saranno corrisposti gli ulteriori arretrati, relativi alla retribuzione accessoria periodo 2019-2021, per un importo di 341,94 euro lordi ovvero circa 225,00 euro netti (con aliquota media al 27,5% e tutti i mesi in servizio da gennaio 2019), in forma una tantum uguale per tutti i gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!